Se leggi questo messaggio, il tuo programma "navigatore" non è standard !
sebbene questo sito sia accessibile con ogni programma, alcune funzionalità
sono visibili solo con "navigatori" che rispettano gli standards del consorzio "W3C" .

ENEA - divisione Fusione

Intestazione con i loghi ENEA, FUSIONE ed EURATOM

Vitrovate in: Home » Attività Ricerca » Tecnologie Fusione » Neutronica » dettagli

Neutronica

Prodotti di Fusione

camera neutronica di FTU camera neutronica di FTULe misure dei prodotti di fusione, da reazioni deuterio-deuterio (DD) o deuterio-trizio (DT), costituiscono un elemento fondamentale negli esperimenti di fusione termonucleare a confinamento magnetico (tokamak).
Il numero di neutroni emessi durante una scarica di plasma tokamak permette di determinare la potenza di fusione, ovvero l’energia prodotta tramite le reazioni di fusione. Le misure di spettroscopia neutronica consentono inoltre di fornire informazioni sulla temperatura raggiunta e sulla distribuzione energetica degli ioni interagenti.

Il laboratorio partecipa con propria strumentazione alle campagne sperimentali dei tokamak FTU (Frascati Tokamak Upgrade) e JET (Joint European Torus): nella foto a lato e’ mostrata la camera neutronica in funzione su FTU.

Un’altro aspetto su cui e’ impegnato il laboratorio e’ lo studio degli elettroni runaway, ovvero elettroni accelerati all’interno della camera da vuoto che interferiscono con le normali operazioni di un tokamak producendo, talvolta, gravi danni alle strutture, in particolare durante una "disruzione" (evento che porta alla perdita improvvisa del plasma).

Infine, vengono sviluppati sistemi di rivelazione neutronica e gamma (anche basati su recenti tecniche di acquisizione digitale) e progettati i sistemi diagnostici dei prodotti di fusione per la macchina tokamak di futura generazione ITER.