Se leggi questo messaggio, il tuo programma "navigatore" non è standard !
sebbene questo sito sia accessibile con ogni programma, alcune funzionalità
sono visibili solo con "navigatori" che rispettano gli standards del consorzio "W3C" .

ENEA - divisione Fusione

Intestazione con i loghi ENEA, FUSIONE ed EURATOM

Vitrovate in: Home » Attività Ricerca » Tecnologie Fusione » Neutronica » dettagli

Neutronica

Calcoli di Trasporto Neutronico

Modello di un settore di ITER Modello di un settore di ITER disegnato con il
codice di trasporto neutronico MCNP.
I calcoli di trasporto di radiazione neutronica e fotonica sono di rilevante importanza, in appoggio all’attivita’ sperimentale, come strumento di verifica e di progettazione delle diagnostiche. Sono uno strumento essenziale nella fase di progettazione dei componenti dei reattori di prossima generazione.

Attualmente solo affidandosi ai calcoli si possono stabilire gli spessori di schermo necessari perche’ vengano soddisfatte le richieste di sicurezza sulla dose rilasciata all’esterno o sull’energia rilasciata sui magneti superconduttori.
In ITER si richiede che questa non superi i 17 kW, per non surriscaldarli e non pregiudicarne il funzionamento ottimale.

L’affidabilita’ dei calcoli e’ una prerogativa essenziale. Si usano pertanto strumenti adeguati che consentono una descrizione dettagliata della geometria (per esempio il codice di trasporto neutronico MCNP, vedi figura a lato).