Se leggi questo messaggio, il tuo programma "navigatore" non Ŕ standard !
sebbene questo sito sia accessibile con ogni programma, alcune funzionalitÓ
sono visibili solo con "navigatori" che rispettano gli standards del consorzio "W3C" .

ENEA - divisione Fusione

Intestazione con i loghi ENEA, FUSIONE ed EURATOM

Vitrovate in: Home » AttivitÓ Ricerca » Tecnologie Fusione » Elettromagnetismo

Elettromagnetismo

Contatto: Dott. Massimo Roccella
e-mail: roccella@frascati.enea.it
tel.    : 0039 06 9400 5671
fax.   : 0039 06 9400 5734

I carichi Elettro-Magnetici provocati dalle "disruzioni" del plasma costituiscono uno degli aspetti più impegnativi nell'ingegneria delle macchine TOKAMAK.
Considerevoli sono gli sforzi di ricerca e sviluppo nella progettazione della camera e dei relativi componenti, che devono sopportare i carichi EM indotti dalle disruzioni.
Il gruppo dell'elettromagnetismo ha l'incarico di risolvere questo tipo di problemi. In particolare ha contribuito significativamente sia nella modellazione delle disruzioni di plasma che nella analisi dei loro effetti per varie macchine TOKAMAK (ITER, JET, FTU, IGNITOR).

(per saperne di più »)